Aiuta ad aggiornare questa pagina

🌏

C'è una nuova versione di questa pagina, ma al momento è solo in inglese. Aiutaci a tradurre l'ultima versione.

Nessun bug qui!🐛

Questa pagina non è stata tradotta. Per il momento, è stata intenzionalmente lasciata in inglese.

Esegui un nodo

Assumi il pieno controllo.
Esegui il tuo nodo.

Diventa completamente sovrano, aiutando a proteggere la rete. Diventa Ethereum.
[object Object]

Cosa significa "eseguire un nodo"?

Eseguire il software.

Conosciuto come "client", questo software scarica una copia della blockchain di Ethereum e verifica la validità di ogni blocco, quindi la mantiene aggiornata con nuovi blocchi e transazioni e aiuta gli altri a scaricare e aggiornare le proprie copie.

Con l'hardware.

Ethereum è progettato per eseguire un nodo su computer di media qualità. È possibile utilizzare qualsiasi personal computer, ma la maggior parte degli utenti sceglie di eseguire il proprio nodo su hardware dedicato per eliminare l'impatto sulle prestazioni della propria macchina e ridurre al minimo i tempi di inattività del nodo.

Mentre si è online.

Eseguire un nodo Ethereum può sembrare complicato all'inizio, ma è semplicemente l'atto di eseguire continuamente il software client su un computer mentre è connesso a Internet. Mentre è offline, il tuo nodo sarà semplicemente inattivo fino a quando non tornerà online e si metterà al passo con le ultime modifiche.

Chi dovrebbe eseguire un nodo?

Chiunque! I nodi non sono riservati a miner e validatori. Chiunque può eseguire un nodo—non occorre nemmeno disporre di ETH.

Non è necessario fare stake con gli ETH o essere un miner per eseguire un nodo. Infatti, sono tutti gli altri nodi su Ethereum a considerare responsabili i miner e i validatori.

Forse non otterrai le ricompense finanziarie guadagnate da validatori e miner, ma la gestione di un nodo offre agli utenti di Ethereum molti altri benefici utili, tra cui la privacy, la sicurezza, la minore dipendenza da server di terze parti, la resistenza alla censura nonché una migliore salute e decentralizzazione della rete.

Avere il proprio nodo significa che non occorre fare affidamento sulle informazioni sullo stato della rete fornite da una terza parte.

Non fidarti. Verifica.

Perché eseguire un nodo?

Privacy e sicurezza

Smettila di far trapelare le tue informazioni personali a nodi di terze parti.

Quando si inviano transazioni utilizzando i nodi pubblici, i dati personali possono trapelare a questi servizi di terze parti, ad esemopio il tuo indirizzo IP o gli indirizzi Ethereum che possiedi.

Puntando i portafogli compatibili al proprio nodo, è possibile utilizzare il proprio portafoglio per interagire privatamente e in modo sicuro con la blockchain.

Inoltre, se un nodo malevolo distribuisce una transazione non valida, il tuo nodo si limiterà a ignorarla. Ogni transazione viene verificata localmente sulla tua macchina, quindi non occorre affidarsi ad altri soggetti.

Resistenza alla censura

Assicurati l'accesso quando ne hai bisogno, senza censure.

Un nodo di terze parti potrebbe decidere di rifiutare le transazioni da specifici indirizzi IP o le transazioni che coinvolgono conti specifici, impedendoti potenzialmente di usare la rete quando ne hai bisogno.

Avere il proprio nodo a cui inviare le transazioni garantisce di poter trasmettere la propria transazione al resto della rete peer-to-peer in qualsiasi momento.

Partecipa

La rivoluzione della decentralizzazione inizia da te.

Eseguendo un nodo diventi parte di un movimento globale per decentralizzare il controllo e il potere su un mondo di informazioni.

Se sei un possessore, porta valore ai tuoi ETH sostenendo la salute e la decentralizzazione della rete, e assicurati di avere voce in capitolo nel suo futuro.

Decentralizzazione

Resistere al rafforzamento dei punti di fallimento centralizzati.

I server su cloud centralizzati possono fornire molta potenza di calcolo, ma costituiscono un obiettivo per gli stati e le nazioni, o per gli utenti malevoli, intenzionati a perturbare la rete.

La resilienza della rete è ottenuta con più nodi, in posizioni geograficamente diverse, operati da più persone di diversa estrazione sociale. Più persone eseguono il proprio nodo, minore sarà la dipendenza dai punti centralizzati di guasto, rendendo la rete più forte.

Dai voce alla tua scelta

Non rinunciare al controllo in caso di fork.

In caso di fork della catena, ovvero qualora emergessero due catene con due serie di regole diverse, l'esecuzione del proprio nodo garantisce la possibilità di scegliere quale set di regole supportare. Sta a te decidere se adeguarti o meno alle nuove regole e se supportare o meno i cambiamenti proposti.

Se stai facendo staking con ETH, l'esecuzione del tuo nodo ti consente di scegliere il tuo client, per minimizzare il rischio di slashing e reagire al fluttuare delle richieste della rete nel tempo. Lo staking con una terza parte costringe a rinunciare al voto su quale client ritieni sia la scelta migliore.

Sovranità

Pensa di eseguire un nodo come il passo successivo all'ottenimento del tuo portafoglio Ethereum.

Un portafoglio Ethereum ti permette di assumere la piena custodia e il controllo dei tuoi attivi digitali detenendo le chiavi private dei tuoi indirizzi. Queste chiavi però non ti dicono lo stato attuale della blockchain, come il saldo del tuo portafoglio.

Come impostazione predefinita, i portafogli Ethereum di solito raggiungono un nodo di terze parti, come Infura o Alchemy, per la consultazione dei tuoi saldi. Eseguire il proprio nodo autonomamente permette di avere la propria copia della blockchain di Ethereum.

Primi passi

Agli albori della rete, gli utenti necessitavano di esser capaci di interfacciarsi con la riga di comando, per poter gestire un nodo di Ethereum.

⚠️Se questa è la tua preferenza e hai le competenze per farlo, sentiti libero di dare un'occhiata alla nostra documentazione tecnica.

Avvia un nodo di Ethereum

Ora, abbiamo DAppNode, che è un software libero e open source che dà agli utenti un'esperienza simile a quella di un'app, gestendo il loro nodo.

In pochi semplici tocchi, puoi mettere in funzione il tuo nodo.

DAppNode semplifica l'esecuzione di nodi completi per gli utenti, nonché delle dapp e di altre reti P2P, senza dover toccare la riga di comando. Questo semplifica la partecipazione di tutti e crea una rete più decentralizzata.

Scegli la tua avventura

Avrai bisogno di un po' di hardware per iniziare. Benché sia possibile eseguire il software del nodo su un personal computer, poter contare su una macchina dedicata permette di migliorare notevolmente le prestazioni del nodo minimizzando il suo impatto sul tuo computer principale.

Nella scelta dell'hardware, tieni presente che la chain è in continua crescita e sarà inevitabilmente necessaria una certa manutenzione. Orientarsi su specifiche superiori può aiutare a posticipare l'esigenza di manutenzione del nodo.

🛒Acquista una soluzione completa

Ordina un'opzione plug and play per un'esperienza di onboarding semplicissima.

  • Non occorre programmare.
  • Configurazione simile ad app con una GUI.
  • Non occorrono righe di comando.

🏗️Costruisci il tuo

Un'opzione più economica e personalizzabile per gli utenti leggermente più tecnici.

  • Procurati autonomamente i componenti.
  • Installa DAppNode.
  • In alternativa, scegli il tuo sistema operativo e i tuoi client.

Costruisci il tuo

Passo 1 – Hardware

Specifiche minime

  • 4 - 8 GB RAM

  • SSD 2 TB

    SSD necessario per le velocità di scrittura richieste.

Raccomandato

  • Intel NUC, 7ª generazione o superiore

    Processore x86

  • Connessione internet via cavo

    Non è obbligatoria, ma semplifica la configurazione e rende la connessione più stabile

  • Visualizza schermo e tastiera

    A meno che tu non stia usando DAppNode o una configurazione ssh/headless

Passo 2 – Software

Opzione 1 – DAppNode

Quando sei pronto/a con il tuo hardware, il sistema operativo DAppNode può essere scaricato utilizzando qualsiasi computer e installato su un nuovo SSD tramite unità USB.

Opzione 2 – Riga di comando

Per il massimo controllo, gli utenti esperti potrebbero preferire l'uso della linea di comando.

Visualizza le nostre documentazioni per sviluppatori per ulteriori informazioni sui primi passi per la selezione del client.

Trova qualcuno che ti aiuti

Le piattaforme online, come Discord o Reddit, ospitano un gran numero di sviluppatori di community disposti ad aiutarti con qualsiasi domanda.

Non fare tutto da solo/a: se hai dubbi, è probabile che qualcuno qui possa aiutarti a trovare una risposta.

Fai staking con i tuoi ETH

Benché non sia obbligatorio, con un nodo attivo e operativo sei un passo più vicino a fare staking con i tuoi ETH per guadagnare ricompense e contribuire a un componente diverso della sicurezza di Ethereum.

🥩Stai pensando di fare staking?

Per massimizzare l'efficienza del tuo validatore, consigliamo un minimo di 16 GB di RAM, ma 32 GB sarebbe ideale, con un punteggio dell'indice di riferimento della CPU di 6667+ su cpubenchmark.net. Consigliamo inoltre che gli staker abbiano accesso a larghezza di banda di Internet ad alta velocità illimitata, sebbene non si tratti di un requisito assoluto.

EthStaker entra più in dettaglio in questo speciale di un'ora - Come acquistare l'hardware per un validatore Ethereum

🥧Una nota su Raspberry Pi (processore ARM)

I Raspberry Pi sono computer leggeri ed economici, ma hanno delle limitazioni che possono avere un impatto sulle prestazioni del tuo nodo. Anche se attualmente non sono raccomandati per lo staking, possono essere un'opzione eccellente ed economica per eseguire un nodo per uso personale, con soli 4-8 GB di RAM.

Hai trovato utile questa pagina?