Vai al contenuto principale

Social network decentralizzati

  • Piattaforme basate sulla blockchain per l'interazione sociale e la creazione e distribuzione di contenuti.
  • I social network decentralizzati proteggono l'anonimato degli utenti e migliorano la sicurezza dei dati.
  • Token e NFT creano nuovi modi per monetizzare i contenuti.

I social network rivestono un enorme ruolo nelle comunicazioni e interazioni quotidiane. Tuttavia, il loro controllo centralizzato ha creato numerosi problemi: fughe di dati, guasti dei server, de-platforming, censura e violazioni della privacy, sono solo alcuni dei compromessi intrapresi dai social. Per combattere tali problemi, gli sviluppatori stanno creando dei sociial network su Ethereum. I social decentralizzati possono risolvere molti dei problemi delle piattaforme tradizionali, migliorando l'esperienza complessiva degli utenti.

Cosa sono i social network decentralizzati?

I social network decentralizzati sono piattaforme basate sulla blockchain che consentono agli utenti ddi scambiare informazioni, nonché di pubblicare e distribuire contenuti al pubblico. Poiché sono operate sulla blockchain, queste applicazioni possono essere decentralizzate e resistere alla censura, nonché al controllo indebito.

Esistono molti social network decentralizzati alternativi ai servizi affermati, come Facebook, Linkedin, Twitter e Medium. Ma i social basati sulla blockchain presentano numerose funziionalità che li fanno preferire alle piattaforme tradizionali.

Come funzionano i social network decentralizzati?

I social network decentralizzati sono una classe di applicazioni decentralizzate (dapp): applicazioni basate su contratti intelligenti, e distribuite sulla blockchain. Il codice del contratto serve da interfaccia per tali app, definendone la logica aziendale.

Le piattaforme social tradizionali si affidano ai database per memorzzare le informazioni degli utenti, il codice del programma e altre forme di dati. Ma ciò genera singoli punti di guasto, introducendo rischi significativi. Ad esempio, i server di Facebook sono tristemente andati offline per ore(opens in a new tab), l'anno scorso, impedendo agli utenti di acceddere alla piattaforma.

I social network decentralizzati esistono su una rete tra pari, che comprende migliaia di nodi in tutto il mondo. Anche se alcuni nodi si guastano, la rete continuerà a funzionare, rendendo le applicazioni resistenti a guasti e malfunzionamenti.

Utilizzando sistemi di archiviazione decentralizzata, come il Sistema di File Interplanetari (IPFS)(opens in a new tab), i social basati su Ethereum possono proteggere le informazioni degli utenti da exploit e utilizzi malevoli. Nessuno venderà le tue informazioni personali agli inserzionisti, né gli hacker potranno rubare i tuoi dati riservati.

Molte piattaforme social basate sulla blockchain includono dei token nativi, che alimentano la monetizzazione, in assenza di entrate pubblicitarie. Gli utenti possono acquistare tali token per accedere a certe funzionalità, completare acquisti in app o donare ai propri creatori di contenuti preferiti.

Benefici dei social network decentralizzati

  1. I social network decentralizzati sono resistenti alla censura e aperti a tutti. Ciò significa che gli utenti non possono essere bannati, cacciati o limitati arbitrariamente.

  2. I social network decentralizzati si basano su ideali open source e rendono disponibile il codice sorgente delle applicazioni, per l'ispezione pubblica. Eliminando l'implementazione di algoritmi opachi comuni nei social tradizionali, quelli basati sulla blockchain possono allinearsi agli interessi degli utenti e creatori della piattaforma.

  3. I social network ddecentralizzati eliminano l'intermediario. I creatori di contenuti hanno la proprietà diretta dei propri contenuti, impegnandosi direttamente con seguaci, fan, acquirenti e altre parti, con soltanto un contratto intelligente a separarli.

  4. Essendo dapp operate sulla rete di Ethereum, sostenuta da una rete di noti tra pari e globale, i social network decentralizzati sono meno suscettibili a inattività e malfunzionamenti dei server.

  5. Le piattaforme social offrono un quadro di monetizzazione migliorato per i creatori di contenuti, tramite token non fungibili (NFT), pagamenti in criptovalute integrati, e molto altro.

  6. I social decentralizzati permettono agli utenti livelli di privacy e anonimato elevati. Ad esempio, una persona può acceere a un social basato su Ethereum utilizzando un profilo ENS o un portafoglio, senza dover condividere informazioni personalmente identificabili (PII), quali nomi, indirizzi email, etc.

  7. I social decentralizzati si affidano all'archiviazione decentralizzata, non a database centralizzati, considderevolmente migliori per la salvaguardia dei dati degli utenti.

Social network decentralizzati su Ethereum

La rete di Ethereum è diventata lo strumento preferito dagli sviluppatori, per la creazione di social decentralizzati, grazie alla popolarità dei suoi token (ERC-20/ERC-721), e la sua enorme base di utenza. Ecco alcuni esempi di social network basati su Ethereum:

Peepeth

Peepeth(opens in a new tab) è una piattaforma di microblogging simile a Twitter. Opera sulla blockchain di Ethereum e utilizza IPFS per memorizzare i dati degli utenti.

Gli utenti possono inviare brevi messaggi, detti "Peeps", che non possono essere eliminati o modificati. Puoi ricevere o dare mance sulla piattaforma in ether (ETH), senza abbandonare l'app.

Mirror

Mirror(opens in a new tab) è una piattaforma di scrittura abilitata per Web3, che mira e essere decentralizzata e posseduta dagli utenti. Gli utenti possono leggere e scrivere liberamente su Mirror, semplicemente connettendo i propri portafogli. Inolte, gli utenti possono scrivere in gruppo e iscriversi ai propri scrittori preferiti.

I post pubblicati su Mirror sono memorizzati permanentemente su Arweave, una piattaforma d'archiviazione decentralizzata, e possono essere coniati come token non fungibili (NFT) collezionabili, noti come Writing NFT. I Writing NFT possono esser creati completamente gratis dagli scrittori, mentre la raccolta si verifica sun un L2 di Ethereum, rendendo le transazioni economiche, veloci ed ecosostenibili.

MINDS

MINDS(opens in a new tab) è uno dei social decentralizzati più utilizzati. Funziona come Facebook e conta già di milioni di utenti.

Gli utenti utilizzano il token ERC-20 nativo della piattaforma, $MIND, per pagare gli articoli. Inoltre, gli utenti, possono anche guadagnare token $MIND, pubblicando contenuti popolari, contribuendo all'ecosistema e riferendo altri alla piattaforma.

Social network Web2 su Ethereum

Le piattaforme social native del Web3 non sono le sole che stanno tentando di incorporare la tecnologia della blockchain nei social. Anche molte piattaforme centralizzate stanno pianificando di integrare Ethereum nella propria infrastruttura:

Reddit

Reddit ha pubblicizzato dei Punti della Community(opens in a new tab): token ERC-20 che gli utenti possono guadagnare, pubblicando contenuti di qualità e contribuendo alle community online (subreddit). Puoi riscattare tali token in una subreddit, per ottenere privileggi e vantaggi esclusivi(opens in a new tab). Per questo progetto, Reddit sta collaborando con Arbitrum, un rollup di livello 2 progettato per ridimensionare le transazioni di Ethereum.

Il programma è già attivo: la subreddit r/CryptoCurrency adopera la propria versione dei Punti della Community, detti "Moons"(opens in a new tab). Secondo la descrizione ufficiale, i Moons "ricompensano pubblicatori, commentatori e moderatori, per i loro contributi alla subreddit." Poiché questi token si trovano sulla blockchain (gli utenti li ricevono nei portafogli), sono indipendenti da Reddit e non possono essere rimossi.

Una volta conclusa la fase beta sulla rete di prova di Rinkeby, i Punti della Community di Reddit sono ora su Arbitrum Nova(opens in a new tab), una blockchain che combina le proprietà di una catena secondaria e di un rollup ottimistico. Oltre a utilizzare i Punti della Community per sbloccare funzionalità speciali, gli utenti possono anche scambiarli per valuta legale, nelle piattaforme di scambio. Inoltre, l'importo di Punti della Community posseduto da un utente, ne determina l'influenza sul processo di presa decisionale, all'interno della community.

Twitter

A gennaio 2021, Twitter Blue ha lanciato il supporto ai NFT(opens in a new tab), consentendo agli utenti di connettere i propri portafogli e di mostrare NFT come immagini di profilo. Al momento della scrittura, l'azienda che gestisce il social ha anche annunciato piani(opens in a new tab) per la creazione di un social decentralizzato, in futuro.

Instagram

A maggio 2022, Instagram ha annunciato il supporto per i NFT(opens in a new tab) su Ethereum e su Polygon. Gli utenti possono pubblicare i NFT direttamente su Instagram, connettendo il proprio portafoglio di Ethereum.

Utilizzare i social decentralizzati

  • Status.im(opens in a new tab): Status è un'app di messaggistica sicura che utilizza un protocollo open source e tra pari, nonché la crittografia end-to-end per proteggere i tuoi messaggi dalle terze parti.
  • Mirror.xyz(opens in a new tab): Mirror è una piattaforma di pubblicazione decentralizzata e posseduta dagli utenti basata su Ethereum, per il crowdfunding delle idee, la monetizzazione dei contenuti e la creazione di community dal valore elevato.
  • Lens Protocol(opens in a new tab): Lens Protocol è un grafico sociale componibile e decentralizzato che aiuta i creatori a prendere possesso dei propri contenuti, ovunque vadano nel proprio giardino digitale dell'Intenet decentralizzato.
  • Farcaster(opens in a new tab): Farcaster è un social sufficientemente decentralizzato. È un protocollo aperto che supporta molti client, proprio come l'email.

Lettura consigliate

Articoli

Video

Community

Questa pagina è stata utile?

Ultimo aggiornamento sito web: 19 giugno 2024

Impara

  • Learn Hub
  • Cos'è Ethereum?
  • Cos'è Ether (ETH)?
  • Portafogli Ethereum
  • Cos'è il Web3?
  • Contratti intelligenti
  • Gas fees
  • Esegui un nodo
  • Sicurezza di Ethereum e prevenzione delle truffe
  • Hub del quiz
  • Glossario di Ethereum
(opens in a new tab)(opens in a new tab)(opens in a new tab)
  • Chi siamo
  • Risorse del marchio di Ethereum
  • Codice di condotta
  • Opportunità di lavoro
  • Politica sulla privacy
  • Condizioni d'uso
  • Politica sui cookie
  • Contatti Ufficio Stampa(opens in a new tab)